Interoperability
Playing around Computational BIM & Computational Design: the Twisted-Foils

These days I’m really regretting the good old flux.io and I really hope that soon returns in other guises. However, I have systematized a simple workflow that allows me to perform some practical interoperability operations (not live connections) between Revit+Dynamo and Rhino+Grasshopper. On the one hand for research purposes, on the other for personal curiosity, […]

Data viz
Simple Dashboard of Users’ Feedback

Development of a dashboard to visualize the user’s appreciation in relation to the feedback collected through a data mining process. Data visualization is one of the most requested skills in the field of computational design, it is the best way to effectively communicate the project results.  

Meta-Design and Data viz
Simple UI + Users’ Feedback

Development of a single interface for displaying metadesign suggestions guides simultaneously to the visual outputs of user feedback. A result that sets the basis for a post-employment analysis to be explored in a specific research.  

Case study
iOS Developer Academy: progettazione-ottimizzazione

Dipartimento di Architettura DiARC – Università degli Studi di Napoli “Frderico II”, Napoli (Italia) Collaborazione come architetto designer con il prof. arch. Sergio Russo Ermolli per la progettazione e ottimizzazione degli spazi interni della nuova sede universitaria “Federico II” di San Giovanni (NA) destinati alla “iOS Developer Academy”.

GIS Day 2016: Grasshopper, interoperabilità e coding

Riporto di seguito un frame dell’articolo presentato al GIS Day 2016, sede Università di Napoli “Federico II” organizzato dal prof. Salvatore Sessa col patrocinio di ESRI ArcGIS. L’articolo completo sarà pubblicato entro Luglio 2017. INTEROPERABILITÀ DEI RISULTATI DI SIMULAZIONI MICROCLIMATICHE SULLO SPAZIO APERTO E IL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GIS   Abstract. The purpose of this […]

BAF e RIE: approccio parametrico visuale

Nell’ambito della progettazione architettonica ed urbana ricorrere ad un approccio algoritmico consente di migliorare il flusso di lavoro del progettista quando si affrontano problematiche da discretizzate in termini numerici e di indici/indicatori prestazionali e, più in generale, se la proposta di intervento deve rispondere a specifici benchmark progettuali da valutare e verificare. «La progettazione parametrica assume valore […]